Penso che il suicidio sia un po ‘come il cancro di 50 anni fa. Le persone non vogliono parlarne, non vogliono saperlo. Le persone ne hanno paura e non lo fanno capire, quando in realtà questi problemi sono curabili.” 

Judy Collins

Il suicidio è una tragica fine di una vita, una soluzione permanente a un problema temporaneo, eppure è una delle epidemie in più rapida crescita, basti pensare che ogni anno solo negli Stati Uniti si registrano 44.000 suicidi. 

Per questo motivo si è deciso di dedicare un mese alla prevenzione del suicidio, per aumentare la consapevolezza di questa tragica situazione, incoraggiarne l’educazione e capire come prevenirla.

Sono numerose le organizzazioni che ogni anno si adoperano per sensibilizzare l’opinione comune su questo tragico evento. Queste organizzazioni si occupano di prevenire i suicidi cercando non solo di aumentare la consapevolezza a tale problematica, ma educando anche le persone a individuarne i segni, aiutando a riconoscere chi è in una situazione particolarmente critica e quindi incline a compiere questo gesto estremo. Prestare attenzione a segnali ben precisi è fondamentale perché solo così è possibile aiutare questi soggetti per tempo, prima che sia troppo tardi. 

Per ulteriori informazioni non esitare a contattarci, la nostra sede principale si trova a Roma in via Casoria, 38

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *