Il mese della prevenzione e promozione della salute psicosessuale è un’iniziativa promossa dall’Associazione Romana di Psicologia e Sessuologia, ARPES.

Tale iniziativa ha lo scopo di propagare una cultura alla prevenzione e al benessere psicosessuale della persona, offrendo una prima consulenza gratuita con psicologi e sessuologi esperti distribuiti nel territorio.

Ogni mese, a partire da Febbraio fino a Dicembre 2016, sarà dedicato ad uno dei disturbi sessuali maschili o femminili e a problematiche di natura psicologica sui quali le persone possono richiedere una consulenza individuale o di coppia gratuita.

Dicembre sarà il mese dedicato alla dipendenza da Shopping Compulsivo.

Motivazioni: La dipendenza da shopping è un disturbo caratterizzato dall’impulso irrefrenabile e immediato all’acquisto, da una tensione crescente alleviata solo comprando. Ogni stato emotivo negativo viene invertito nella spinta incontrollabile ed irrefrenabile ad effettuare un acquisto nonostante la compromissione delle sfere finanziaria, relazionale, lavorativa e psicologica.

Il 90% dei soggetti dipendenti da shopping è rappresentato da donne che appartengono a una fascia sociale media con un’età  intorno ai 40 anni, le avvisaglie e i sintomi di questa difficoltà  rispetto agli acquisti si avvertono in questi soggetti già  nell’adolescenza.

E’ importante quindi intervenire attraverso una terapia psicologica che riesca a cogliere l’origine di questo disturbo per imparare a gestirlo in modo sano per l’individuo.

Se hai dei dubbi riguardanti questo disturbo e hai bisogno di un consulto parlane con un esperto!

Per informazioni e per fissare un appuntamento:
Tel: 06 9893 5186 – Cell: 338 820 1529

Gli appuntamenti annuali
Gennaio e Febbraio: Eiaculazione Precoce Marzo: Depressione
Aprile: Disfunzione Erettile Maggio: Disturbi Alimentari
Giugno: Endometriosi Luglio: Vaginismo
Settembre: Fobie e Attacchi di Panico Ottobre: Disturbi dell’identità di genere
Novembre: Disturbi del Desiderio Dicembre: Dipendenza da Shopping Compulsivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *