Ti lamenti perché incontri solo uomini che scompaiono dopo il primo appuntamento. Ma hai mai pensato che il problema potresti essere tu? La psicoterapeuta Veronica Vizzari ci spiega quali comportamenti adottare per non farlo scappare a gambe levate.

1) Mostrati sicura di te stessa: Per cominciare una storia con il piede giusto, è necessario innanzitutto stare bene con se stesse: lui non deve mai avere l’impressione che ti servano le sue conferme per andare avanti. «Immagina di essere un commerciante: se cerchi di vendere un prodotto senza essere convinta della sua validità, difficilmente troverai qualcuno disposto a comprarlo. Anche nel caso in cui non arrivi subito un acquirente, non devi mai pensare che la tua merce sia scadente: semplicemente, non hai ancora incontrato il giusto estimatore», spiega la psicoterapeuta Veronica Vizzari.

2) Non aver paura di perderlo. Il modo migliore per far allontanare un uomo è vivere perennemente con il timore che succeda: «Se dai per scontato che prima o poi ti lascerà e cerchi di tenerlo legato a te in ogni modo, otterrai solo l’avverarsi della profezia. In certi casi, infatti, il linguaggio non verbale conta più di tutto il resto: chi ti sta accanto percepisce le tue sensazioni negative e così, anche se ti comporti in modo irreprensibile, le tue azioni non risulteranno comunque credibili», continua l’esperta.

3) Accettalo per quello che è. Non coltivare aspettative troppo alte o irreali: se vuoi che non se ne vada, rinuncia alla tentazione di cambiarlo. Secondo la terapeuta, «spesso le donne non ascoltano le esigenze dell’uomo, ma fanno di tutto perché lui abbracci le proprie: in questo modo il rapporto diventa frustrante e ben presto lui cercherà di uscirne. Per evitarlo, è importante trovare il giusto compromesso tra i vostri desideri. In pratica, prima di arrabbiarti perché lui guarda le ragazze per strada, prova a curare un po’ di più te stessa…».

4) Conserva la tua indipendenza. Va bene aver voglia di passare del tempo con lui, ma attenta a non diventare assillante: caricare la storia con un peso eccessivo, soprattutto all’inizio, può essere deleterio. «Bisogna sempre tenere a mente la differenza tra fondamentale e indispensabile. È giusto considerarlo una parte importante della tua vita, ma devi sempre sapere di poter sopravvivere anche da sola. In caso contrario, rischi di rovesciare su di lui una responsabilità esagerata che finirebbe per far naufragare il rapporto», chiarisce la Vizzari.

5) Sii realista e non avere fretta. Attenta a non commettere errori banali che, soprattutto all’inizio, possono essere deleteri. «Al primo appuntamento non ha senso chiedergli se vuole sposarsi in chiesa o avere dei figli. Se non riesci a trattenerti, pur sapendo che si tratta di un comportamento eccessivo, evidentemente stai riversando su di lui una serie di bisogni inconsci che riguardano solo te. Per non rischiare che se ne vada, quindi, cerca di capire prima che cosa si nasconde dietro questi desideri», dice l’esperta.

6) E se fossi tu a non volerlo? Tutti gli uomini che hai avuto sono scappati a gambe levate? Forse è arrivato il momento di farsi un esame di coscienza: «Se scegli solo dongiovanni, non ti assumi la responsabilità del rapporto e continui a sentirti vittima degli eventi, forse sei tu a non volerti davvero legare. E così, inconsciamente, fai di tutto per boicottare la storia e per costringerlo ad andarsene. In questo caso, dovresti chiederti che cosa stai cercando davvero: solo così potrai cominciare a puntare sull’uomo giusto», conclude la psicoterapeuta.

Intervista di Michela Gentili di Style.it alla Dott.ssa Veronica Vizzari

Pubblicato su Arpesonline.it il 01/11/2010 – Diritti Riservati – Vietata la pubblicazione senza il consenso degli autori